FIAM ITALIA E I BAMBINI DI CASCIA: SOGNI DI PAESAGGI E FUTURO

Pubblicato il set 27, 2017
news e eventi, top news, home news

Il 26 Settembre Fiam Italia ha ancora una volta testimoniato il proprio impegno nella tutela e valorizzazione del territorio e della propria storia, festeggiando il nuovo anno scolastico e la rinascita del Polo Educativo elementari-medie di Cascia.

Il 26 Settembre Fiam Italia ha ancora una volta testimoniato il proprio impegno nella tutela e valorizzazione del territorio e della propria storia, con un appuntamento che l’ha vista tra i protagonisti insieme a una coppia di artisti con cui collabora da anni e i 60 alunni della scuola media di Cascia, crollata a causa del terremoto del 2016 e ricostruita da Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Onlus anche grazie alla raccolta fondi realizzata da Fiam Italia, Biesse Group e Fondazione Mediolanum Onlus.

Una giornata in cui i ragazzi hanno conosciuto da vicino la straordinaria realtà della lavorazione del vetro grazie al laboratorio “Ho sognato un paesaggio” condotto dagli artisti Silvio Cattani e Anna Lorenzetti, che li hanno aiutati a creare delle opere uniche in vetro che saranno conservate e esposte nella scuola.
Obiettivo: festeggiare il nuovo anno scolastico e la rinascita del Polo Educativo elementari-medie di Cascia, facendo giocare e lavorare in squadra gli alunni su un tema – la creazione di un paesaggio ideale – che permettesse loro di esprimersi al meglio e rinnovare l’ottimismo verso il futuro.

Una iniziativa dedicata alle nuove generazioni del territorio, parte di un progetto più ampio - che Fiam ha avviato in occasione del Salone del Mobile per il trentesimo anniversario dell’iconica poltrona Ghost - e che ha visto nella Charity Dinner di Giugno e nell’asta benefica delle Mini Ghost due prime tappe importanti che hanno permesso la raccolta dei fondi e la successiva ricostruzione della scuola media Beato Simone Fidati a Cascia, simbolo della volontà di non fermarsi di fronte alle avversità ma anzi di ripartire e voler continuare a crescere. Un invito all’azione rimarcato durante l’intervento di Daniele Livi, che ha esortato i giovani alunni a non smettere mai di lottare per i propri sogni.

Alla giornata, che si è conclusa con i prodotti a Km 0 della Cooperativa Agricola di Cascia e le attività al campetto multifunzionale che sorge di fronte all’edificio scolastico, hanno partecipato Daniele Livi, AD di Fiam Italia, Alessandra Parpajola Selci, Board Member di Biesse Group, Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava, Sara Doris, Presidente di Fondazione Mediolanum Onlus, il Sindaco della città Mario De Carolis, l’Assessore all’Edilizia Scolastica della Regione Umbria Antonio Bartolini e la Dirigente Scolastica di Norcia e Cascia Rosella Tonti.

FIAM ITALIA_LABORATORI DEL VETRO SCUOLA CASCIA_1.jpg